SALDOBRASATURA E PLACCATURA

SALDOBRASATURA

La saldobrasatura è un processo di saldatura realizzato per fusione del solo metallo d’apporto, mentre il metallo base è localmente riscaldato ad una temperatura inferiore al suo punto di fusione, atta a consentire l’unione col metallo d’apporto.

Il metallo d’apporto deve avere sempre una temperatura di fusione inferiore a quella del metallo base ed il giunto risulta quindi eterogeneo: se il metallo base è portato a temperatura conveniente (detta temperatura di bagnatura), la saldobrasatura assicura la messa in atto di un particolare legame fra i due metalli, capace di realizzare nel giunto saldato proprietà meccaniche dello stesso ordine e sovente anche superiori a quelle del metallo base.

I metalli d’apporto generalmente impiegati su acciai, sulle ghise e sul rame e sue leghe sono delle leghe di rame, zinco e silicio oppure rame, zinco, nichel e silicio.

Principali caratteristiche in saldobrasatura

La saldobrasatura è una saldatura che deve essere impiegata quando:

  • si vogliono saldare due metalli di natura differente fra di loro
  • si devono saldare dei metalli dubbi
  • si devono ridurre o limitare deformazioni sui metalli da unire
  • si richiede poca finitura al pezzo unito
  • si richiede l’apporto di materiale bassofondente senza variare la geometria del cianfrino sul metallo base (per esempio riporto di materiale amagnetico su materiali magnetici

PLACCATURA

Il riporto di saldatura, detto anche placcatura, è una operazione con cui viene apportato materiale duro (riporti di saldatura, appunto) su pezzi usurati o destinati ad impieghi usuranti. I riporti possono essere eseguiti con processi MIG/MAG e TIG con materiale d’apporto.

Tecno-Saldature è attrezzata per riporti di saldatura, placcatura lamiere, riporti saldati, lamiere ricaricate, a partire da alberi di piccole dimensioni sino ad arrivare a eseguire riporti di saldatura su particolari con specifiche di durezza e dimensioni richieste dal cliente.

Principali proprietà consentite dall’esecuzione di riporti di saldatura

  • Trattamento anti usura, anti corrosione, anti graffio
  • Aumento o diminuzione della conducibilità elettrica, termica e magnetica
  • Ripristino di particolari e organi usurati
  • Interventi di decorazione
  • Aumento del grip